L’alligatore (Serie TV)

Ciao,

in queste ultime settimane ho visto L’Alligatore. Serie tratta dalla serie di libri scritti da Massimo Carlotto.

L’ho vista direttamente su Raiplay, per le produzioni proprie la Rai si adeguata alle grandi compagnie di streaming online: alleluia. Non ho letto i libri dell’alligatore quindi ho avuto il vantaggio di non fare adattamenti tra la carta e l’adattamento video (che molto spesso mi lasciano deluso).

Devo ammettere che mi ha incuriosito il fatto che la serie non abbia protagonisti forze dell’ordine, religiosi e personale medico e sia stata prodotta dalla rai. Poi quando ho letto che Massimo Carlotto è stato coinvolto nell’adattamento mi ha fatto pensare che lo spirito dell’alligatore sia passato dalla carta al video.

Mi è piaciuto molto il genere hard-boiled della narrazione: con tutto ciò che comporta. Poi devo ammetterlo il fatto sia ambientato tra Padova e la Laguna Veneta, zona che amo molto, ha fatto molto nel farmi apprezzare la serie. Nella speranza che ci siano abbastanza ascolti da permettere a convincere la Rai a dare spazio a questi tipi di racconti e uscire un po’ dal solito circolo di storie per le serie televisive e avvicinarci un attimo al resto del mondo.

Luca

Marvel’s Jessica Jones

La Zitella Felice

Qui tutti stanno impazzendo per l’attesissimo nuovo film di Star Wars che debutterà domani nelle sale italiane e, siccome per un bel po’ non si parlerà d’altro, ho deciso di insistere su quella che secondo me è una serie che ha mantenuto le promesse e che quindi MERITA. Per una luuunga serie di motivi.

Parliamo – in extremis – della serie Jessica Jones prodotta da Netflix.

Jessica Jones è una delle eroine “minori” della Marvel, ma vive nello stesso “mondo” degli Avengers. Se avete visto Dare Devil (sempre per Netflix) avete perfettamente l’idea del setting: una New York per niente glamour, ma sporca, piena di drogati e delinquentelli, in cui l’eroe è chi si fa il cosiddetto “mazzo” quotidiano.

Jessica possiede forza e velocità superiori alla norma, ma non sa che farsenee – anzi – le sue doti sembrano più un peso per lei, in quanto la conosciamo vittima ed…

View original post 360 altre parole