Pensi che la tua vita non abbia senso? — D.ssa Viviana Chinello

Cosa dovrei fare della mia vita? Cosa dà significato alla mia vita? La vita senza scopo è una  vita senza senso, questa è la convinzione principale di chi sperimenta la sensazione straziante del vuoto esistenziale! A volte quando un capitolo della propria vita si chiude ci troviamo a dover affrontare un difficile periodo di transizione di ridefinizione […]

Pensi che la tua vita non abbia senso? — D.ssa Viviana Chinello

Nuova routine mattutina

Ciao,

da sabato 14 gennaio ho introdotto nella mia routine mattutina lo shiatsu yoga. Seguo le lezioni sul canale che potete trovare nel seguente link. Poco meno di due settimane è un tempo molto breve per cominciare ad evere degli effetti positivi. Ma sicuramente essere costante in questi giorni nella pratica, soprattutto nelle mattine in cui proprio non ne ho voglia, è un buon inizio. Ho iniziato per due motivi:

  • Dare una calmata alla mente e di conseguenza gestire meglio l’ansia e lo stress al lavoro;
  • Migliorare l’elasticità del corpo in una situazione meno dinamica rispetto al corso di boxe.

L’insegnante è Giulia colei che organizza i week-end di yoga, e tanto altro, a Volterra.

Sto segnando nel diario quotidiano come procede e le sensazioni che provo durante la pratica. A fine Marzo tirerò le somme e ne scriverò!

Luca

Raduno del Guerriero Inverno 2023

Ciao,

nel week-end appena passato ho partecipato al raduno del guerriero. Il camp del guerriero è il primo camp che ho fatto nel percorso di crescita personale che ho fatto. Ad ottobre 2020. Fa sempre piacere partecipare a questi eventi. A quello dell’estate 2022 per motivi di lavoro l’ho dovuto saltare ed un pò mi mancava, Incontrare persone che hanno fatto il tuo stesso percorso è sempre emozionante. Quest’anno ho fatto pochissime foto. L’emozione è stata forte. Questa volta ho anche voluto sfidare la gestione dell’ansia: avevo la reperibilità che partiva alla mezzanotte tra domenica e lunedì e non avendo portato dietro il pc per sicurezza dovevo rientrare per mezzanotte nel caso mi chiamassero. Alla fine è andato tutto bene. Ma un pò di paura c’è stata e non ho apprezzato appieno alcune cose durante il pomeriggio della domenica. Ma era un’asticella che dovevo alzare. Ma ecco le due foto che preferisco:

Luca

La schizofrenia: cosa fare se un amico ne soffre? — D.ssa Viviana Chinello

Stare vicino a una persona con schizofrenia può spaventarci, e molto. Si tratta di un’entità clinica che la società non comprende molto bene, e che allo stesso tempo è circondata da miti. Pertanto, in questo articolo, vogliamo parlare di alcune strategie che potrebbero essere utili. Prima di approfondire la questione di fondo, è necessario comprendere […]

La schizofrenia: cosa fare se un amico ne soffre? — D.ssa Viviana Chinello

Lo studio

Ciao,

sto procedendo con lo studio di vari argomenti. Attualmente sono con lo studio della metamedicina. Argomento piuttosto particolare in cui si parla di come i sintomi delle malattie sono legati anche a problemi legati situazione psicologiche non risolte. C’è anche un argomento riguardante il corpo che reagisce ai problemi della mente e fino a quando non si risolvono i problemi della mente i sintomi e la malattia si ripresenta. L’aromento è da approfondire visto è molto lontano dal mio modo di pensare da ingegnere. Ma è un cammino che voglio percorrere visto che l’ambito tecnico in cui lavoro, nel mondo del software, mi ha stancato e non ci trovo più senso.

Vi linko qui la scheda anobii del libro che sto leggendo. Mi piacerebbe molto avere un vostro parere su questo argomento se ne sapete qualcosa!

Luca

Cambia la tua vita di Claudia Rainville

Ciao,

ieri ho finito di leggere Cambia la tua vita di Claudia Rainville. Bellissimo il sottotitolo: Nati per essere felici, … non per soffrire. Ho letto il libro in una settimana. Non perché sia “facile” ma perché gli argomenti trattati mi interessano molto in questo periodo della mia vita. Poi come ho scritto in anobii nel libro ho unito vari puntini che ho raccolto negli ultimi due anni, quasi tre oramai visto che il primo lockdown è di marzo 2020.

Mi autocito, quindi riprendo quanto scritto: Onestamente la lettura non è scorrevole ma sono riuscito a tenere botta in quanto conoscevo alcuni concetti che ho appreso in modo spot. Nella lettura ho unito vari puntini traesperienze fatte e corsi seguiti. Con molta più accettazione che con i libri “Motivazionali”. Sono certo perchè ha portato esempi concreti, anche suoi personali, su cui prendere spunto per fare pratica. Lettura consigliata? Assolutamente si. Soprattutto per cominciare a cambiare mentalità e non fare più la vittima.

Luca

Agenda 2023

Ciao,

Quest’anno l’agenda cartacea, sempre settimanale come gli anni passati, e della comicità. Come dimensione è maggiore rispetto le altre. Ma voglio fare questo esperimento. Anche perché c’è una frase simpatica per ogni settimana: tra gli obiettivi di quest’anno c’è anche il ridere più spesso.

Agenda 2023

Voi avete l’abitudine di tenere un’agenda? Anche solo digitale per comodità?

Buon anno, Luca

Bambini del futuro di Wilhelm Reich

Ciao,

sono arrivato al nono capitolo di questo libro. Non scrivo mai di un libro prima di terminarlo. Ma questa volta il libro è talmente denso di informazioni che non posso aspettare. Impegnativo: anche perché parte dal presuppposto che chi lo legge abbia conoscenze pregresse sul corpo umano che io non ho. Onestamente però voglio continuare nella lettura, e capirlo perché basilare per quello che voglio fare avanti. La bioenergetica è un mondo che mi sta appassionando molto. Complesso ma che secondo me aiuta veramente le persone ad avere un futuro migliore.

Voi ne avete sentito parlare? L’avete trovata interessante? Sono molto curioso di avere spunti.

Per concludere: finalmente ho trovato la strada percorribile per uscire dalla situazione di stallo in cui mi trovo nella vita e nel lavoro. Strada lunga e impegnativa. Le cose importanti non sono mai facili però!

Luca

Update

Ciao,

parlando con il coach venerdì ho fatto un piano meno stressante per me. Non partirò con il corso di gennaio prossimo ma con il successivo. Vedrò di trovare un lavoro meno impegnativo per coprire le spese vive. Intanto vedrò di completare a marzo l’ultimo camp. Ho ordinato un pò dei libri che mi sono stati consigliati per questa nuova avventura e comincerò a leggere questi. Sabato ho preso un tappetino per far yoga nuovo: fino ad ora usavo il tappetino che usavo per il campeggio e non era molto comodo nel trasporto. Eccolo:

Tappetino mouse

Ora devo solo mettermi alle spalle la delusione della certificazione amazon e andare avanti.

Luca